IL CORO CONTADINO DELLE DONNE DI GIULIANELLO

 

Il coro delle Donne di Giulianello è costituito da contadine, la più anziana ha quasi cento anni, detentrici della memoria orale della comunità giulianese. Il loro percorso è iniziato alla fine degli anni ’70 su iniziativa di Raffaele Marchetti, rivalutando in primis un antico canto della Passione a cui si sono interessati i più grandi esperti di etnomusicologia come Giovanna Marini, Alessandro Portelli, Ambrogio Sparagna e Tullio De Mauro, che hanno contribuito poi alla crescita del gruppo che oggi vanta un ricco repertorio di canti. Una registrazione di essi è custodita a Parigi nel Centre Pompidou, come una delle testimonianze più rare e preziose della musica contadina. Non si tratta di un gruppo folcloristico, ma di contadine che quotidianamente scandiscono le proprie attività cantando con quella semplicità e spontaneità che le caratterizza e che le ha portate ad esibirsi in importanti palcoscenici nazionali e internazionali.

 

Tra gli eventi in cui il coro si è esibito ricordiamo Terra Madre (Torino), il Festival Nazionale del Canto Spontaneo (Udine). il Cammino di Santiago (Spagna) e l’Auditorium (Roma)

 

 

 

 

LA STRADA DEI CANTI

I CANTI CONTADINI DELLA COMUNITA' DI GIULIANELLO